© 2016  Daniela Reho - policy della privacy

Chi sono e cosa faccio

Candidata al Consiglio Regionale Collegio di Milano e Provincia

Sono nata a Milano 34 anni fa, mi sento profondamente legata alla mia città ed alla nostra regione, pur non dimenticando le mie origini sarde e pugliesi.

Sono laureata in giurisprudenza ed ho iniziato, già durante il periodo universitario, a lavorare nella pubblica amministrazione. Ho approfondito e arricchito la mia conoscenza della Pubblica Amministrazione frequentando un master post laurea presso l’Università Bocconi.

Oggi sono avvocato e funzionario pubblico da 10 anni, con anche un esperienza lavorativa comunale, ente territoriale più vicino al cittadino. Sono stata 5 anni presso l’ufficio servizi sociali dove ho sviluppato una sensibilità maggiore verso i più deboli. Presto servizio nel settore della  formazione professionale. Per me i ragazzi e il loro sviluppo professionale sono al centro della società perché gli alunni di oggi sono i cittadini del futuro.

Sono fondatrice dell’Associazione Motore Metropolitano, che si occupa di tutela del benessere e osservatorio per il cittadino con lo scopo di avvicinare il cittadino alle istituzione e di aiutarlo nel disbrigo della burocrazia.

 

Faccio politica perché per me significa occuparmi del prossimo, significa fornire nuove chiavi di lettura e nuove opportunità a miei concittadini, a chi si trova in difficoltà o soffre per mancanza di ascolto. Vorrei contribuire a creare una regione migliore, con maggiori opportunità per tutti.

 

Politicamente la passione nasce al liceo dove appena diplomata ho maturato esperienza come Consigliere e Vice Presidente della Commissione Commercio, Verde e Politiche Giovanili nel mio Consiglio di Zona 8, ora Municipio, del Comune di Milano. Voglio portare ogni quartiere, ogni comune e ogni periferia al centro del dibattito regionale, per una regione dal volto umano, efficiente, sicura e capace di fare della vita di ogni cittadino una storia di successo.

 

Democristiana sino a quando è stato possibile esserlo, sono stata coordinatrice dei Giovani Popolari di Milano, oggi credo che questa esperienza sia rappresentata al meglio da   Noi con l’Italia - UDC

nell'ambito del centro destra. Continuiamo insieme a costruire una Lombardia motore d’Italia e d’Europa.